Novelle

Angelo che odia il nero

Angelo Labate non veste mai nero, anche oggi che è il funerale di sua zia Nina. Si è presentato in chiesa in ritardo, a funzione già iniziata, inciampando tra i banchi e borbottando col vocione: “Oh, mi scusi, permesso, non volevo”. Angelo è distratto tra la gente, come ora. Tanto che sonnecchia. Angelo è irriverente… Continua a leggere Angelo che odia il nero